Topic outline

  • This topic

    I corsi di studio

    Nuovo Corso Serale Manutenzione e Assistenza Tecnica

    Quadro orario
    Materia
    Primo periodo
         Secondo Periodo
         Terzo Periodo
    Italiano  3  3 3
    Storia  2  2 2
    Geografia  1  - -
    Diritto
     1  - -
    Inglese
     2  2 3
    Matematica
     2  3 3
    Scienze integrate (Chimica)
     1  - -
    Scienze Integrate (Fisica)
     1  - -
    Materie qualificanti
        
    Tecnologie dell'Informazione
    e della Comunicazione (TIC)
     2  - -
    Tecnologie e Tecniche di
    Installazione e Manutenzione (TTIM)
     -  3 5
    Tecnologie Elettriche Elettroniche
    e Applicazioni (TEEA)
     -  3 2
    Tecnologie e tecniche di
    rappresentazione grafica (TTRG)
     2  - -
    Tecnologia Meccanica
     -  3 2
    Laboratorio Tecnologia Meccanica  2  2 2
    Laboratorio Tecnologia Impianti  2  2 2
    Totale ore settimanali
     23  23 24

    • Titolo: al termine del corso di studi, dopo il superamento dell'esame di stato, viene rilasciato il "Diploma di Manutenzione ed Assistenza Tecnica" ;
    • Durata del corso: il corso si articola in 3 periodi. Il primo periodo corrisponde al 1° e 2° anno del corso diurno e consente l'ammissione al secondo periodo. Il secondo periodo corrisponde al 3° e 4° anno del corso diurno e consente l'ammissione al terzo periodo. Il terzo periodo corrisponde al 5° anno del corso diurno ed è finalizzato all'acquisizione del diploma professionale;
    • Durata dei periodi: la durata normale di ciascun periodo è pari a un anno scolastico e la frequenza del primo e del secondo periodo varia sulla base delle competenze dimostrate all'atto dell'iscrizione (attraverso documentazione e autocertificazioni validate dall'istituzione scolastica);
    • Ore settimanali: normalmente 23-24 ore dal Lunedì al Venerdì;
    • Fascia oraria: dalle 18.30 alle 22.40;
    • Buona parte dei materiali relativi alle lezioni verranno resi disponibili online. NON OCCORRERA' ACQUISTARE ALCUN LIBRO DI TESTO.

    • Offre anche la possibilità di seguire solo alcune lezioni come "uditore"

    • Costo iscrizione: può variare leggermente secondo l'anno di iscrizione e su delibera del consiglio d'istituto, comunque una ventina di Euro per tasse statali  più poche decine per piccole spese di assicurazione e contributo volontario;
    • Iscrizione: si possono scrivere  adulti di ogni nazionalità con il titolo di 3° media. Ragazzi, a partire dai 16 anni, che dimostrano di non poter frequentare il corso diurno;
    • Per iscriversi: occorre presentarsi agli uffici di segreteria per compilare il modulo per la domanda di iscrizione e per la valutazione dei crediti. Prendere accordi tramite telefono o messaggio su pagina Facebook;
    • Capacità acquisite: le principali capacità acquisite con il diploma riguardano:
      • gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparat ielettrici, elettromeccanici, termici, industriali e civili e relativi ai mezzi di trasporto;
      • dopo il conseguimento del diploma e due anni alle dipendenze di una ditta del settore, il tecnico può avviare un'impresa d'impianti elettrici e termoidraulici ai sensi del Decreto 37/2008 e rilasciare il certificato di conformità dell'impianto obbligatorio per tutti gli impianti elettrici, idricosanitari e termici;
      • svolgere lavoro autonomo nel settore manutenzione e di certificatore delle revisioni auto-moto; - accedere a tutte le facoltà universitarie o a corsi post diploma.
    A COSA PUO' SERVIRE

    •  il titolo consente l'accesso al lavoro, all'università, e agli Istituti Tecnici Superiori (ITS) ed a tutti i possibili corsi post diploma .
    • E' INOLTRE POSSIBILE PARTECIPARE A TUTTI I CONCORSI CHE RICHIEDONO UN TITOLO DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO (DIPLOMA DI MATURITA')
     I possibili sbocchi occupazionali del diplomato in Manutenzione ed Assistenza Tecnica sono nei settori del pubblico impiego, degli Enti locali, delle aziende pubbliche,  dei trasporti, delle comunicazioni, dell'istruzione, ecc
    o quelli più specifici dell'elettronica, elettrotecnica, termotecnica, meccanica:
      • titolare di impresa nei vari settori;
      • impianti elettrici per le abitazioni, per i negozi, gli uffici e per l'industria;
      • impianti citofonici e videocitofonici, antintrusione;
      • movimentazione cancelli;
      • impianti d'illuminazione di ambienti;
      • automazione: semafori, nastri trasportatori, controllati da PLC;
      • impianti fotovoltaici;
      • impianti per la casa domotica;
      • utilizzo di software dedicati al dimensionamento e disegno (CAD);
      • manutenzione e verifiche di impianti termici, idraulici, elettrici;
      • lavoro autonomo nel settore autoriparazione e autodiagnostico;
      • tecnico diagnostico di auto e moto;
      • certificatore delle revisioni auto-moto;
      • impianti termo-idraulici per le abitazioni, per i negozi, gli uffici e per l'industria;
      • impianti di climatizzazione;
      • impianti gas;
      • impianti antincendio;
      • impianti di riscaldamento a risparmio energetico;
      • impianti solari termici;
      • impianti geotermici;
      • manutenzione caldaie;

    INFORMAZIONI PIU' RICHIESTE SUI CORSI SERALI
    Pubblichiamo le domande più ricorrenti che ci vengono poste relativamente ai corsi serali:
    Quale è il diploma rilasciato?
    (Tecnico per la Manutenzione e Assistenza Tecnica)

    1) E' adatto sia per maschi che per femmine?

    (Si anche quest'anno abbiamo studenti misti che si stanno diplomando e tra i nuovi iscritti)

    2) QUANTO DURA?

    Il percorso ha una durata massima di 3 anni, ma offre la possibilità di abbreviazione per crediti derivanti da anni di studio precedenti.
    - PRIMO BIENNIO (primo e secondo anno) cui si accede con la sola licenza media -
    - SECONDO BIENNIO (terzo e quarto anno) si accede con la licenza media e altri anni di qualunque scuola superiore -
    - QUINTO ANNO a cui si accede con la promozione in quinta della stessa scuola o di scuole diverse, se unita ad attività lavorative nel settore -

    3) Si tratta di un corso che viene tenuto nelle ore serali?

    (si quest'anno ad esempio i corsi si svolgono tra le 18,30 e le 22- 22,40, l'orario viene individuato all'inizio dell'anno, sentite le esigenze degli iscritti)

    4) A quale età ci si può iscrivere ai corsi serali?

    (dalla maggiore età, 18 anni, ma in casi motivati anche a 16 anni)

    5) É aperto a persone che hanno già un titolo di scuola media superiore?

    (si, a meno che la classe non sia troppo numerosa)

    6) Qual è la scadenza per l'iscrizione?

      (Può essere accettata anche successivamente ma, la scadenza è il 31 di maggio)

    7) Quando è l'inizio di questo percorso?

    ( settembre )

    8) Quanto costa?

    ( Come specificato nella descrizione, "E' QUASI GRATIS", il costo può variare leggermente secondo l'anno di iscrizione e su delibera del consiglio d'istituto, comunque una ventina di Euro per tasse statali  più poche decine per piccole spese di assicurazione e contributo volontario)

    9) COME SI FA PER I LIBRI?

    Non occorre acquistare testi scolastici, le lezioni sono ripetute più volte e vengono dati appuntied in più, la possibilità di rivedere le più importanti registrate.

  • Altro

    Orario classi

    Le attività didattiche avranno inizio il giorno martedìì 15 settembre 2015