Indice degli argomenti

  • Introduzione

  • Attività formative di rilievo

    Oltre alle attività didattiche "tradizionali", il nostro plesso scolastico presenta numerose attività che ne arricchiscono l'offerta formativa e rendono più vario ed interessante l'impegno scolastico da parte dei ragazzi.

    • ECDL

      Nuova ECDL

      La nostra scuola organizza, per i propri iscritti, corsi di informatica per il conseguimento della Patente Europea del Computer (ECDL).

      Presso le aule multimediali della scuola vengono organizzati appositi corsi per la preparazione al superamento degli esami dei sette moduli previsti per il conseguimento dell'ECDL.

      Per maggiori informazioni contattare il seguente indirizzo email ecdl.iis.valdichiana@gmail.com

    • Test di inglese

      Test di inglese
      PET - First

      • Cisco

        Cisco

        Cisco NetAcademy

        • ITS - Energia e Ambiente

        • Progetto Leonardo

          • Uniti contro l'AIDS

            uniti

            L'Istituto Superiore di Sanità ha attivato il sito Uniti contro l'AIDS. Tale Sito è stato promosso e finanziato dal Ministero della Salute al fine di motivare il maggior numero di ragazze e ragazzi ad assumere comportamenti responsabili e rispettosi della salute, Uniti contro l'AIDS propone un modello sperimentale di comunicazione istituzionale e contemporaneamente non convenzionale in Rete: un sito Web 2.0 dai contenuti scientificamente corretti, sempre validati da ricercatori ed esperti.

            • Altro


              Corsi di recupero (IDEI)

              Per i ragazzi che nel corso dell'anno scolastico si ritrovassero ad avere una preparazione insufficiente in alcune materie, la scuola attiva degli appositi corsi di recupero per permettere a tali alunni di rimettersi in pari ed affrontare così al meglio il proseguire del percorso scolastico. Tali corsi vengono svolti all'inizio dell'anno scolastico (per coloro che devono recuperare debiti formativi accumulati al termine dell'anno precedente) o all'inizio del secondo quadrimestre (per coloro che hanno evidenziato debiti formativi nello scrutinio di fine primo quadrimestre). Spesso tali corsi vengono svolti nelle ore pomeridiane pertanto la scuola si preoccupa di avvisare per tempo le famiglie dei ragazzi interessati.

              Alternanza scuola lavoro e stage aziendali

              L'interesse primario degli insegnanti dell'Istituto Einaudi-Marconi è quello di formare giovani alla professione e quindi è fondamentale il rapporto con il territorio ed in particolare con gli studi e le aziende specialistiche del settore che possono in seguito offrire occupazione ai nostri studenti. Tali aziende sono in contatto con i docenti della scuola e spesso forniscono gli esperti esterni sia per le commissioni d'esame, sia per le lezioni che negli ultimi due anni dei corsi del Marconi costituiscono la cosidetta "terza area". Inoltre, negli ultimi due anni di scuola (ultimamente si stanno facendo esperienze simili già dal secondo anno), gli studenti vengono impegnati per periodi variabili, secondo l'anno di corso interessato, in periodi di stage presso queste aziende, durante i quali possono fare esperienze concrete di lavoro, nei settori per i quali stanno studiando. Queste esperienze non solo arricchiscono la preparazione dei ragazzi, ma permettono anche di farsi conoscere, in vista di un successivo inserimento nel mondo del lavoro. Sono piuttosto frequenti i casi in cui, al termine degli studi, gli studenti ricevono offerte di lavoro dalle ditte che li hanno conosciuti ed apprezzati proprio in occasione di tali stage.

              Nell'anno scolastico 2008-2009 è stata iniziata anche una esperienza in collaborazione con Unioncamere Toscana che ha previsto, per quattro classi della provincia, selezionate tra le varie scuole superiori, un periodo di sperimentazione della cosidetta "Alternanza Scuola-Lavoro", esperienza alla quale ha partecipato una classe dell'indirizzo elettrici.
              La seconda elettrici, ha fatto da apripista per il futuro allargamento anche ad altre classi ed altri indirizzi dell'Istituto Scolastico della Valdichiana del percorso formativo pluriennale.
              In questo anno scolastico, ben quattro classi sono state inserite nel percorso formativo, organizzato in collaborazione con Unioncamere Toscana.
              La II elettrici, la II meccanici, la III elettrici e la IV IGEA,seguiranno percorsi differenziati, con obiettivi diversi:
              - di socializzazione con il lavoro, le prime due,
              - di collegare conoscenze, abilità e competenze, con lo scopo di scoprire e valorizzare le attitudini e le potenzialità degli studenti, le altre due.


              Tre anni fa, ad esempio, il progetto è stato intitolato "Antiche colture per nuove culture" e si proponeva, in particolare, di affrontare le tematiche relative alla tradizione agricola, gastronomica, artigianale dell'area Valdichiana, prendendo in esame le mutazioni e gli adattamenti dei vecchi saperi nel loro processo di trasformazione temporale.
              Il tutto completato da una serie di visite ad aziende, laboratori, musei del territorio.
              Le tematiche affrontate sono state le seguenti:

              • storia del territorio
              • storia del commercio
              • agricoltura biologica
              • medicina popolare
              • aspetti di bioarchitettura
              • nozioni di sviluppo sostenibile
              • cucina e alimentazione nell'antichità
              • ambiente, energia ed inquinamento
              • l'artigianato nel mondo etrusco


              Al termine del progetto sono state realizzate iniziative divulgative che hanno coinvolto tutta la cittadinanza di Chiusi e dintorni.

              L'anno successivo il titolo del progetto è stato "Acqua: eredità o prestito" e, ripartendo dalle tematiche affrontate l'anno precedente, si è cercato di sottolineare maggiormente l'aspetto naturalistico del territorio. La nostra zona è ricca di risorse naturali ed in particolare idriche, che devono però essere tutelate e rivalorizzate. I temi affrontati sono stati i seguenti:

              • agenda 21
              • l'acqua nella storia
              • acqua e tecnologia
              • il termalismo
              • il suolo
              • inquinamento
              • fonti energetiche tradizionali e rinnovabili
              • fitodepurazione
              • consumo critico


              Anche in questo caso il tutto è stato completato da visite a musei, depuratori, centrali elettriche ed escursioni ambientali. È disponibile un breve resoconto del progetto.

              Quest'anno il progetto ha come titolo "Coloriamo l'ambiente" e, dopo i rinnovati allarmi da parte del mondo scientifico sull'inquinamento ed in particolare sul riscaldamento del nostro pianeta, riporterà l'attenzione proprio su queste tematiche:

              • agenda 21
              • inquinamento ed effetti sull'ambiente
              • inquinamento ed effetti sulla salute umana
              • fonti energetiche tradizionali, rinnovabile e atipiche
              • consumo critico e commercio equo e solidale
              • geobiologia
              • bioedilizia
              • finanza etica e responsabilità d'impresa

              Attività teatrale

              Durante il pomeriggio vengono organizzati laboratori di teatro e musica, aperti a tutti gli allievi. Negli anni passati è stato creato uno spettacolo dal titolo "Voglia di Volare" che è stato eseguito al teatro Leone Magno di Roma ed ha ottenuto il primo premio assoluto al concorso nazionale organizzato dalla E.I.P (Ecole Instrument de Paix). Al progetto di cui il nostro polo è capofila, hanno partecipato numerose scuole della zona valdichiana sud con bambini che andavano dalle scuole materne fino alle scuole di secondo grado.

              Sempre all'auditorium S. Leone Magno si è svolto lo spettacolo degli ultimi anni, di cui è disponibile un breve resoconto.

              Viaggi di istruzione

              Ai ragazzi dell'intero polo vengono proposte visite scolastiche sia in Italia che all'estero, per visite ad aziende che svolgono attività relative al settore del corso di studio e per scambi culturali.

              Corsi di pronto soccorso

              In collaborazione con l'Associazione Pubblica Assistenza di Chiusi sono stati svolti dei corsi di Primo Soccorso rivolti a molte classi degli Istituti, in particolar modo è stata data rilevanza alle tecniche di BLS (rianimazione).

              Progetto IeFP

              Progetto completo per l'A.S. 2012/2013.

              Progetto Treno della Memoria

              Gli studenti Morciano Carolina, Giovagnola Valentina, Saletti Carlos Leon, Fatini Raffaele, Ariton Teodor Catalin, Doros Flaviu Ionut (scelti in base ai meriti conseguiti in ambito scolastico e per l'interesse mostrato per le tematiche del progetto) accompagnati dalla docente Mencuccini Alba, dal 19 al 23 Gennaio 2015 parteciperanno al viaggio Firenze - Auschwitz finanziato dalla Regione Toscana in collaborazione con il Museo della Deportazione di Prato.